- reset +

Si riceve unicamente per appuntamento

Segreteria centralizzata
0761 228277 / 339 11 88 236

  • Studio principale in Campione di Italia,
    Via Riasc n.2. - Tel. +41 786998828 / 339 11 88 236

Collabora con R.I.B.A. srl
Recupero Interessi Bancari srl
Via Marco da Campione 10/A - Campione di Italia
334 7729252 - 0041 786990149 - 091 6496792

Redazione Perizie Econometriche su Rapporti Bancari


 

Avv. Fiduciario di Farmacie Unite Treviso

LAPET

Siamo lieti informare che la
Lapet - Associazione Nazionale Tributaristi ha riconosciuto all'avv. Massimo Meloni il ruolo di formatore accreditato. Un bel traguardo per lo studio.

Farma Mese

Sin dal 2020 l'avv.Massimo Meloni gode della fiducia della rivista Farma Mese sulla quale scrive di diritto bancario. Potete trovare gli articoli [QUI]

Home Notizie Sentenza 959/2014

Sentenza 959/2014

PDFStampaE-mail

IL TRIBUNALE DI VITERBO CONDANNA MPS spa A RESTITUIRE LA SOMMA DI EURO 162.000, OLTRE SPESE ED INTERESSI

Trattasi di conto corrente chiuso.

Il tribunale di Viterbo, con sentenza 26.8.2014 ( sotto testo) ha condannato la Banca MPS spa , a restituire ad una azienda di Viterbo la somma di euro 162.000 oltre interessi e spese , per le note questioni contrattuali di anatocismo, c.m.s e spese ultralegali.

La sentenza è immediatamente esecutiva.

La vicenda si incanala nel concetto di Rottamazione del conto.
Peraltro, essendo il conto molto anziano ( 1990), si andrà in appello per le ulteriori somme dovute in quanto il tribunale si è fermato ai dieci anni dalla chiusura.

Per bloccare i diritti e procedere, con calma, con la causa (salva la chiusura in mediazione) è sufficiente una raccomandata.

icon Segue testo sentenza

 

Questo sito potrebbe utilizzare cookie, anche di terze parti, per funzionare e fornire all'utente una migliore esperienza d'uso. Continuando la navigazione accetti le condizioni indicate nella pagina della Privacy.

EU Cookie Directive Module Information