Dettagli di Sentenza Tribunale di Viterbo del 04/08/2022

ProprietàValore
Nome:Sentenza Tribunale di Viterbo del 04/08/2022
Descrizione:

Tribunale di Viterbo
Conto corrente in essere.

Eliminazione di anatocismo e cms non pattuita.
Rideterminazione dei saldi


Una PMI , che aveva acceso un conto con Unicredit da anni, decide di verificare i saldi a mezzo perizia.
Considerati gli esiti, decide di adire il tribunale competente.
Si ha la sentenza in commento , dopo istruttoria e ctu .

Che non soddisfa per vari aspetti.
Innanzitutto la stringatezza della motivazione è motivo di riflessione.
Gli errori interpretativi del contratto, comporteranno la necessità dell’appello.
Si confonde il contratto di conto corrente con l’affidamento.
Come noto due sono i contratti e diversi per l’oggetto.
Comunque sia, i saldi ,come richiesti dalla banca, vengono ridotti per anatocismo e cms, limitati nella loro applicazione temporale ad un certo periodo, per euro 9.000.
Il tribunale condanna alle spese del giudizio ed alla cu.
Diversi e di ben piu’ ampi i valori indicati in perizia.
Che non è stata oggetto di critica nel corso del processo.


Causa Avv.Massimo Meloni
CTP e perizie Riba srl

Nome del file:20220804_-_Sentenza_Tribunale_di_Viterbo.pdf
Dimensione del file: 923.26 kB
Tipo di file:pdf (Tipo Mime: application/pdf)
Creatore:admin
Creato il: 29/08/2022 17:29
Lettori:Tutti
Manutenzione curata da:Publisher
Click:12 Click
Ultimo aggiornamento il: 29/08/2022 17:29
Homepage:

Questo sito potrebbe utilizzare cookie, anche di terze parti, per funzionare e fornire all'utente una migliore esperienza d'uso. Continuando la navigazione accetti le condizioni indicate nella pagina della Privacy.

EU Cookie Directive Module Information